gototopgototop
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Il tempo del cavallo

 

 

Il tempo del vapore

 

Il tempo dell'elettricità

 

Il tempo del motore

 

La scalata al cielo

 

La città ideale

 

« IL MONDO DEI TRASPORTI VIVE SULLA MISURA DEL TEMPO. QUI IL TEMPO NON SI MISURA »

L’INGRESSO A QUESTO MUSEO E’ GRATUITO

Le ragioni morali di questa scelta hanno una duplice motivazione

  • L’approccio del cittadino alla cultura dovrebbe essere un sacro diritto che non può discriminare economicamente

.

  • L’opera è frutto del mio amore più che quarantennale al mondo dei trasporti,e l'amore di una vita può solo avere un riscontro morale.
    Benvenuti!                  Cordialmente                                  Francesco Ogliari

Francesco Ogliari

Nato a Milano il 17 maggio 1931,figura di spicco nella cultura lombarda e nazionale,avvocato di cassazione,dottore in Diritto canonico e in Filosofia nonché docente in Storia dei Trasporti presso l’Università IULM,ha ricevuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri sei Premi Nazionali della Cultura.
Insignito dalla Presidenza della Repubblica della medaglia d’oro dei benemeriti della scuola,della cultura e dell’arte,ha fatto parte del Consiglio della Pubblica Istruzione per due legislature.
Per venticinque anni ha presieduto al Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano.
Nel 2001 è stato insignito del prestigioso premio Carlo Porta.
È autore di una monumentale Storia dei Trasporti in oltre ottanta volumi e in più di duecentocinquanta testi storici e di varia umauità, molti dei quali, come ha scritto Carlo Bo,

sono entrati di diritto a far parte delle grandi opere civili dell’umanità

Fondatore del Museo Europeo dei Trasporti di Ranco (Va),è stato ......

Leggi tutto...

 

MUSEO DEI TRAPORTI OGLIARI si trova a Ranco in provincia di Varese,sulle sponde del lago Maggiore. Qui potete trovare tutti i mezzi di trasporto dal cavallo all’uomo nello spazio. Nel museo dei Trasporti Ogliari potete trovare: museo trasporti carrozze , museo trasporti treni elettrici , museo trasporti treni a vapore , museo trasporti funivia , museo trasporti funicolare , museo trasporti mezzi a motore , museo trasporti auto , trasporti museo moto , trasporti museo bus , museo trasporti mezzi dei pompieri , museo trasporti biciclette , museo trasporti rotaie , museo trasporti locomotive , museo trasporti metropolitana , museo trasporti manichini , museo trasporti la città ideale ( un plastico  della Città Ideale di Leonardo da Vinci ).

Sondaggio

Dai un voto al museo:

 

 

 

 


  Risultati

Francesco Alberoni

....Tutte le opere di Francesco Ogliari donano felicità di sapere e di saggezza, sono mattoni di civiltà che hanno costruito e realizzato il telaio di una società più giusta.

Alla loro base c’è sempre il suo amore infinito per l’umanità,che lo ha portato persino alla gratuità di accesso al suo Museo dove, quando è libero dagli innumerevoli impegni di altissima valenza pubblica e privata, si può incontrarlo, fra il suo pubblico numerosissimo,sorridente, amico, invitante.

Tutto questo è anche saper donare senza nulla chiedere,in divina soavità,il proprio sapere.

Grazie, carissimo Ogliari.

Visite

Meteo

Mer Gio Ven Sab

Chi c'è Online

 6 visitatori online

Grazie ai volontari

Lilla e Giacomo ( i figli del Fondatore e Realizzatore del Museo ), Paola Trinca Tornidor, Antonio Barbaresco, Lauretta Gerolin, Pierina Zarattin, Renato Bossini, Maria Luisa Bossini.

Inoltre si ringrazia:

Gli amici

FRANCESCO OGLIARI
desidera ringraziare gli amici:
Nino Menafro, Antonio Barbaresco, Emilio Ghielmetti e Carlo Pozzi che gli sono stati vicini nella realizzazione di questo Museo, nonché tutti coloro (debitamente indicati negli appositi cartelli disposti sul percorso espositivo) che con donazione di oggetti o di propri cimeli hanno desiderato testimoniareil loro consensoe il proprio plauso all’iniziativa.

Comitato Naz. UNESCO

E inoltre:
Comitato Nazionale UNESCO – Giovanni Puglisi
Francesco Alberoni per la presentazione
Paolo Grieco, Lamberto Ruffini, Norberto Furlani, Paola Trinca Tornidor e Giuseppe di Lorenzo per i testi giornalistici.

I Visitatori

Ringrazia, infine, tutti i Visitatori che, con oltre due milioni di firme apposte sui quaderni — spesso aggiungendo appropriati giudizi e commenti —hanno voluto rimanere nelle sue memorie di famiglia.