Musei principali di Roma

La capitale italiana è sede di alcuni dei più importanti musei del mondo. Forte di un patrimonio artistico ineguagliabile, la rete museale è non solo molto ampia, ma in continua espansione, regalando ai visitatori la possibilità di ammirare opere che spaziano dall’antichità fino ad oggi. Roma non è solo un museo a cielo aperto, ma, come dimostrano alcuni scavi che hanno portato alla luce una splendida domus di era imperiale, è ricca di una stratificazione archeologica senza pari, che offre la possibilità di creare spazi espositivi che si integrano perfettamente nel tessuto urbano.

Musei Vaticani

Tappa obbligata per ogni turista, così come per ogni romano, i Musei Vaticani comprendono un insieme complesso e ricchissimo di aree museali, tra le quali spiccano la Galleria Vaticana, il Museo Egizio, le Stanze di Raffaello e le Cappelle, con la celeberrima Cappella Sistina con gli affreschi di Michelangelo. Sempre sul podio dei musei più visitati al mondo, questo insieme di splendidi edifici racchiude una impressionante quantità di opere.

Musei Capitolini

Sulla michelangiolesca piazza del Campidoglio hanno sede i Musei Capitolini, con il loro affascinante patrimonio di pezzi unici, attraverso cui è possibile ripercorrere tutte le tappe della storia e della cultura dell’umanità. Dai resti della monumentale statua di Costantino alla sala dei filosofi, passando per i sotterranei della Galleria Lapidaria, i Musei Capitolini custodiscono una delle collezioni di opere più ricche al mondo.

Galleria Borghese

Nel cuore della capitale, in mezzo alla centralissima Villa Borghese, questo museo si trova in una splendida cornice naturale. La sua struttura architettonica, oltre che gli arredi, ne fanno un gioiello di arte seicentesca. Al suo interno, tra le opere più famose, si trovano il David del Bernini, la Paolina Bonaparte del Canova e L’amor sacro e l’amor profano del Tiziano.

Galleria Nazionale di Arte Moderna

Le ampie sale di questo museo custodiscono la più grande collezione d’arte sia italiana che straniera degli ultimi due secoli. Non solo dipinti e sculture, ma anche interessanti installazioni e mostre temporanee ne fanno il luogo perfetto per capire e ammirare le più recenti correnti artistiche.

By rachele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *